Il metamodello C.I.M.A.

Condividi su

Le strategie di C.I.M.A. e le APP per ristrutturare le reti neurali ed aprire velocemente nuove superstrade nei cervelli umani.

Noi umani abbiamo sviluppato, nel corso del processo evolutivo, i dispositivi biologici per esercitare le quattro attività seguenti: 1 – di pensiero; 2 – di emozione; 3 – di comunicazione; 4 – di azione.

Il modo in cui i dispositivi biologici debbono venire costruiti prima nel grembo materno e poi nei primi mesi di vita in ambiente è “descritto” nel DNA di ciascuno di noi.

Il processo produttivo può però venire, come ogni altro processo produttivo, influenzato dalle caratteristiche dell’ambiente di produzione e dalle perturbazioni che provengono da tale ambiente.

Il modo in cui vengono usati “i dispositivi”, anche se legato alle “caratteristiche” dei dispositivi, DIPENDE IN GRAN PARTE DALL’APPRENDIMENTO ed è continuamente modificabile per tutto il corso della vita.

Nel corso degli anni ho continuamente cercato di acquisire conoscenza di me stesso, degli altri e del mondo, di conoscere i contesti della vita, di conoscerne il mutamento senpre più rapido indotto dalle ricerche in ogni area delle scienze e della tecnologia, di approfondire il concetto stesso di vita e di individuarne lo scopo o obiettivo primario.

Bateson ha messo in evidenza la unicità di leggi formali che descrivono sia il processo di cambiamento e sia quello di apprendimento.

Quando un qualsiasi vivente (pianta o animale) fa “esperienze sensoriali” in ambiente il vivente apprende e quando apprende il vivente cambia. Cambia morfologia e comportamenti per “adeguarsi” ai cambiamenti dell’ambiente e sopravvivere. Il primo scopo è sempre stato quello della sopravvivenza.

Nel corso del tempo le specie viventi sono divenute sempre più complesse; alcune hanno sviluppato individui …

Per prosperare ed evolvere lungo la scala della consapevolezza umana propongo il META-MODELLO C.I.M.A. CIMA è l’acronimo di:

  • C ONOSCI
  • I MMAGINA
  • M ANIFESTA intenzione e motivazione
  • A GISCI
  • Conosci te stesso, gli altri ed il mondo.
  • Immagina nuovi scenari.
  • Manifesta consapevolmente la intenzione di raggiungere una mèta motivandoti opportunamente.
  • Agisci ogni giorno nel flusso.

Qualsiasi miglioramento tu voglia nella tua vita, qualsiasi obiettivo o scopo tu voglia raggiungere, occorre prima di tutto che TU LO SCELGA E LO DEFINISCA CORRETTAMENTE.

  • 1 – OBIETTIVO
  • (cosa vuoi)
  • APP-obi

Se l’obiettivo è complesso occorre frammentarlo in sotto-obiettivi o traguardi intermedi.

Quando hai definito l’obiettivo occorre che tu divenga fortemente motivato a raggiungerlo così da rendere coerenti tutti i tuoi comportamenti giornalieri inconsci così da conseguirlo senza “deviazioni” di percorso di vita.

  • 2 – MOTIVAZIONE
  • (perchè)
  • APP-mot

Poi occorre che tu individui le risorse necessarie a raggiungere l’obiettivo che ti sei posto e che ti sei motivato a raggiungere..

  • 3 – RISORSE
  • (tempo e capacità<=mappe+strategie)

(20190514 – continua).