Il Governo Conte ed il “Nuovo Ordine Mondiale”

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

È sbagliato limitare le libertà di tutti, distruggere la prosperità economica e in molti casi negare alle persone l’opportunità di lavorare – tutto in nome di “salvare la propria vita” mentre, in effetti, oltre l’80% della popolazione ha poco o nulla da temere da sars-cov-2 il coronavirus che può far ammalare di covid-19. Le restrizioni hanno causato danni economici e psicologici devastanti e devono essere immediatamente revocate!
Il PD, principale artefice della svendita di gran parte del patrimonio pubblico, della privazione della sovranità monetaria degli italiani è oggi burattinaio di una classe politica incapace e disinformata e sta conducendo il paese “verso un nuovo ordine mondiale” (Prodi, Napolitano, Monti,…).
Leggetevi la descrizione che Kissinger ha fatto nel 2009 del “Nuovo ordine mondiale”

La paura di morire di covid-19, alimentata dai mezzi di informazione “di regime”, ha ammutolito la popolazione italiana! Duemila anni di storia, la maturazione di una civiltà politica unica al mondo, l’eredità di libertà e di conquiste sociali prodotte dalla guerra di liberazione e dalla attività fantasiosa e tenace delle generazioni del trentennio 1950-1980 sono PERDUTE!

SVEGLIATEVI! INFORMATEVI DA PIU’ FONTI! Acquisite consapevolezza del progetto che una congrega di pazzi che si considera padrona della umanità (è già padrona di più della metà dei beni della terra) intende realizzare entro i prossimi DUE ANNI!

Lascia un commento